Cade da un ponteggio, muore un operaio di 55 anni

L'uomo stava effettuando dei lavori di intonacatura quando ha perso l'equilibrio

Incidente sul lavoro mercoled' mattina a Cerveteri. Un cittadino romeno di 55 anni residente a Ladispoli è morto dopo essere caduto da un ponteggio alto circa 2 metri. 

Sul posto i carabinieri della locale stazione che hanno appurato come Cristian Rizoiu, questo il nome della vittima, fosse in quel momento impegnato in alcuni lavori di intonacatura di una casa privata di un amico. Ad un certo punto però è scivolato dal trabatello sul quale stava lavorando ed ha battuto violentemente la testa. Una caduta tragica, con i soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 55enne. 

Sul posto è intervenuto anche il personale della Asl di Civitavecchia. Sequestrata tutta l'attrezzatura da lavoro. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'eventuale esame autoptico. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • Maltempo a Roma, un'altra strage di alberi: strade chiuse e auto schiacciate dai rami 

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

Torna su
RomaToday è in caricamento