Incidenti stradali

Ha un grave incidente sulla via Laurentina, catena social per prendersi cura dei suoi due figli

La polizia locale di Roma Capitale, attraverso alcuni gruppi Facebook, ha contattato un parente della donna

Una catena social per affidare i bambini di una donna finita in prognosi riservata dopo un incidente stradale avvenuto ieri, a Roma, sulla via Laurentina. La polizia locale di Roma Capitale, infatti, nella giornata di martedì ha lavorato a stretto contatto con l'ambasciata della Romania in Italia, per trovare una sistemazione temporanea ai due bambini minorenni della donna di 42 anni (appunto della Romania) ora ricoverata in gravi condizioni al San Camillo. 

Dopo aver contattato i diplomatici romeni, gli agenti sono riusciti ad entrati in alcuni gruppi Facebook della comunità romena a Roma. Qui, dopo diversi tam tam sui social, si è riusciti a risalire ad un parente della 42enne che vive ad Ostia, sarà lui ad occuparsi dei due figli piccoli, nella sperando che la donna possa presto riprendersi. 

Nel frattempo emergono i primi dettagli sull'incidente. Secondo i riscontri, la 42enne avrebbe perso il controllo dell'auto probabilmente a causa di un malore. Nell'incidente sono rimaste coinvolte altre due auto, mentre quella della donna romena ha visto l'airbag attivarsi. La conducente è stata elitrasportata al San Camillo dove resta in prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un grave incidente sulla via Laurentina, catena social per prendersi cura dei suoi due figli

RomaToday è in caricamento