rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Incidenti stradali Via Labicana

Via Labicana, auto investe ciclista. Che fine ha fatto la pista promessa?

L'incidente avvenuto in tarda mattinata non ha avuto gravi conseguenze per il ciclista, medicato sul posto. Ma torna a galla il tema della pista ciclabile sulla direttiva dei Fori Imperiali: "E' caduta nel dimenticatoio"

Percorreva la strada in bicicletta, cercando di farsi largo nel traffico, quando un'auto l'ha urtato. Lo scontro è avvenuto questa mattina intorno alle 12 su via Labicana. Proprio là dove la pedonalizzazione dei Fori Imperiali, con annessa rivoluzione della viabilità, fece sperare in un occhio di riguardo anche per le due ruote.

Nessuna conseguenza o quasi per la vittima, medicata a un braccio sul posto. Ma, benché di poca rilevanza per la cronaca, l'episodio non può che richiamare alla mente quella battaglia combattuta, e persa, dalla comunità di ciclisti della Capitale: una pista su via Labicana. 

Le associazioni l'hanno chiesta a gran voce quando i Fori Imperiali sono stati chiusi al traffico privato. Flash mob e proteste per la causa animarono l'estate del 2013. Il sindaco Marino promise ma non mantenne, con una serie di annunci finiti nel dimenticatoio. 

Si parlò prima di una corsia per le biciclette sulla via dei Fori, dal Colosseo a Largo Corrado Ricci. Poi si ripiegò su una pista proprio in via Labicana, in parte protetta e in parte promiscua, da via Emanuele Filiberto al Colosseo. Poi di una corsia protetta per le bici in viale Manzoni, una corsia promiscua in via Labicana, un tratto per le bici sul marciapiede da via dei Normanni al Colosseo. Tutto rimasto sulla carta. 

"Il sindaco aveva annunciato che la ciclabile sulla direttiva dei Fori avrebbe fatto parte del progetto di rivoluzione della mobilità del quadrante, e invece niente. Non si sa che fine abbia fatto". A commentare i fatti il presidente di Bici Roma, Fausto Bonafaccia, che ricorda gli impegni presi (solo a parole) dal primo cittadino. 

"La ciclabilità cittadina è a zero, è stata inaugurata dopo vent'anni di attesa la pista a Monte Mario, nient'altro. E' un'eternità che ci battiamo per la direttiva Verano-Piramide passando per i Fori, che sarebbe utilissima anche per gli studenti". Domani l'ennesima riunione in Campidoglio con la Commissione Mobilità e le associazioni del settore, con le stesse identiche richieste. Anche per via Labicana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Labicana, auto investe ciclista. Che fine ha fatto la pista promessa?

RomaToday è in caricamento