Incidenti stradali Via di Lunghezza

Incidente in via Lunghezzina: auto nel fossato dopo scontro con altra vettura

Scappato il conducente di una Focus, illeso l'autista della Fiesta. Sul posto gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale

La Ford Fiesta finita nel fossato in via di Lunghezza

E’ uscito fuori strada sfiorando un grosso platano ed impattando quel tanto che bastava per far carambolare un’auto che procedeva in direzione opposta in un fossato profondo circa due metri. L’autista della prima vettura è poi scappato, lasciando la Focus incidentata a bordo strada, mentre quello della Fiesta è uscito dall’autovettura con le proprie gambe. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato 4 aprile in via di Lunghezzina, periferia est della città. 

DIREZIONE CASELLO - Ancora da accertare l’esatta dinamica dell’incidente, sulla quale stanno lavorando gli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale intervenuti sul posto assieme alle ambulanze. Secondo una prima ricostruzione la Focus, sulla quale sono in corso accertamenti, procedeva in direzione del casello autostradale, quando avrebbe perso il controllo della strada colpendo la Fiesta che procedeva in direzione opposta con quest’ultima, condotta da un uomo che non ha riportato ferite, finita poi nel fossato su una fiancata. 

RICERCA DELL’AUTISTA - Complicate le operazioni di rimozione della Fiesta finita dentro una cunetta di circa due metri di profondità. Terminati i rilievi stradali da parte degli agenti della polizia municipale, l’auto è stata poi recuperata da un carroattrezzi della Ditta Graziosi e trasportata assieme alla Focus al Deposito Giudiziario di via Prenestina. Indagini in corso per risalire all’autista della Focus e comprendere chi la stesse guidando e se la stessa sia stata rubata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via Lunghezzina: auto nel fossato dopo scontro con altra vettura

RomaToday è in caricamento