Via di Brava: si scontra con un'auto, motociclista muore sbalzato contro una recinzione

L'incidente alle 12.20. Lo scontro all'altezza del civico 72. La vittima, 51 anni, è stata sbalzata contro la recinzione di una ditta per ponteggi. Inutili i soccorsi

Tragedia in via di Brava. Alle 12.20 di oggi, domenica 21 giugno, uno scooterista di 51 anni è rimasto ucciso in uno scontro frontale con un'auto. L'incidente è avvenuto all'altezza del civico 72. L'uomo, a bordo di uno scooter Sh 150 stava percorrendo via di Brava in direzione via Ponte Pisano, quando si è trovato davanti una Matiz che procedeva in direzione via della Maglianella.

Secondo quanto si è appreso l'auto, per cause ancora da accertare, avrebbe invaso la corsia opposta. Una vettura è riuscita ad evitarla, non lo scooterista che è stato letteralmente sbalzato in aria. Un volo di diversi metri, finito contro la recinzione di una ditta per ponteggi.

Il 51enne è praticamente morto sul colpo. Inutili infatti i soccorsi. Da accertare l'esatta dinamica di quanto accaduto. Sul posto per i rilievi due pattuglie del XII gruppo Monteverde. Il magistrato ha richiesto l'acquisizione delle immagini delle telecamere della zona per capire l'esatta dinamica dello scontro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento