Auto finisce contro un albero, un giovane è in coma. L'appello della madre: "Chi ha visto qualcosa parli"

"Mio figlio stava tornando del lavoro. Ci hanno detto che in quella zona passano dei cinghiali", racconta la signora Sandra a RomaToday

"Mio figlio ha subito un gravissimo incidente, cerchiamo testimoni". Questo l'appello lanciato da Sandra, madre del 23enne che lo scorso 30 giugno è rimasto gravemente ferito dopo un sinistro avvenuto in via del Fontanile di Mezzaluna, a Testa di Lepre, a circa un chilometro dallo svincolo di accesso sulla via Aurelia, direzione Roma, poco dopo il bivio per il Comprensorio La Leprignana.

E' successo intorno alle 2 del mattino. Secondo una ricostruzione il 23enne, al volante di una Smart, è andato fuori strada schiantandosi contro un albero: ha subito gravi danni e da quella mattina è in coma farmacologico. È ricoverato all'Aurelia hospital.

"Cerchiamo persone che possano aver assistito all'incidente o che abbiano visto come sia stato causato. - racconta Sandra a RomaToday - Tornava dal lavoro svolto a Fregene presso una pizzeria e dai test eseguiti è risultato negativo all'uso di alcolici e droghe. Preghiamo chiunque abbia notato qualcosa che ci può aiutare a capire la dinamica dell'incidente, di contattarci". 

Il 23enne all'una e 30 aveva mandato un messaggio alla madre per dire che stava rincasando. Poco dopo ha fatto lo stesso con la fidanzata. "Lì in quella zona passano cinghiali, è possibile che ne abbia incontrato e poi ha sterzato. Così come è possibile che qualche fare di un'auto che proveniva nel senso opposto lo abbia fatto deviare marcia repentinamente". 

Chi ha informazioni può mandare una mail a romatoday@citynews.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento