Eur, incidente in via Cristoforo Colombo: morto un ciclista

Il mortale in direzione fuori Roma poco prima dell'incrocio con via Carlo Levi. Sul posto gli agenti della polizia locale di Roma Capitale

Il ciclista soccorso in via Colombo (Frame da video Ditelo a RomaUno)

Un tragico copione visto e rivisto. Ancora un incidente stradale su via Cristoforo Colombo con vittima un ciclista. La tragedia si è verificata intorno alle 10.30 di questa mattina in zona Eur-Laurentino, direzione litorale, duecento metri prima dell'incrocio con via Carlo Levi. Le condizioni dell'uomo sono apparse da subito gravi richiedendo il trasporto d'urgenza in codice rosso all'ospedale Sant'Eugenio dove la vittima è poi deceduta a causa dei traumi riportati.

DINAMICA DELL'INCIDENTE - Ancora poco chiara la dinamica di quanto accaduto, sulla quale stanno lavorando gli agenti del IX Gruppo Eur della polizia locale diretti dal comandante Massimo Fanelli. La bici ha impattato con un'Alfa 156 guidata da un uomo italiano che si è fermato a prestare i primi soccorsi allertando il 118.

CICLISTA SENZA DOCUMENTI - Deceduto dopo il trasporto d'urgenza al nosocomio, la vittima, priva di documenti, non è stata ancora identificata. Si tratterebbe di un uomo bianco di età compresa tra i 60 ed i 65 anni. La salma è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per l'esame autoptico.

IL PRECEDENTE - La via Cristoforo Colombo si conferma dunque una strada ad alto rischio per i ciclisti. Risale infatti allo scorso 30 settembre l'ultima vittima, Gabriella D'Agata, una ciclista 60enne deceduta sul colpo dopo l'impatto con un altro mezzo all'altezza di Mostacciano, sempre in direzione Ostia.

BICIROMA - L'ennesima tragedia ha trovato il commento preoccupato dell'associazione BiciRoma che in una nota stampa scrive: "Dopo l’investimento mortale del 30 Settembre nulla si è pensato di fare ed ecco un nuovo incidente, quanti altri ancora ne devono accadere per far capire all’amministrazione comunale che serve un piano serio di costituzione della Rete Viaria Ciclabile cittadina soprattutto sulle arterie ad alto scorrimento dove servono percorsi separati e protetti? BiciRoma ha chiesto all’assessorato alla mobilità di Roma di pianificare e realizzare percorsi ciclabili al più presto per evitare questi incidenti".

QUADRO CICLABILITA' - Associazione delle due ruote a pedali romana che si domanda: "C’è un piano quadro della ciclabilità approvato dal 2012 che non viene attuato, che non viene finanziato. Nel Bilancio 2014 quanti fondi sono stati stanziati per la mobilità ciclistica e per quali voci? Ad oggi non c’è un collegamento ciclabile tra Roma ed il Litorale e i ciclisti sono obbligati a percorrere strade come la Cristoforo Colombo, da anni nei cassetti della Regione Lazio c’erano, chissà se ci sono ancora, i fondi di un Accordo di Programma Quadro con il Comune per la realizzazione del collegamento lungo il Tevere che dal 2006 ad oggi il comune di Roma non riesce a farsi dare per realizzare l’opera per cui ha un progetto cantierabile".

MANIFESTAZIONE ROAR - "BiciRoma - conclude la nota stampa - sta organizzando per il 26 Ottobre la manifestazione ROAR Roma Ostia Andata e Ritorno composta da due eventi una gara ciclistica e una ciclopasseggiata. La manifestazione  sarà dedicata al tema della sicurezza stradale e invitiamo tutti i ciclisti romani a partecipare per chiedere al comune la realizzazione delle piste ciclabili  su queste arterie pericolosissime e sulle quali dopo anni e anni di crescita degli utenti a pedale nulla si è fatto per garantirne la sicurezza".

Ciclista morto via Colombo 14 ottobre 2014-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento