Incidente a Porta di Roma, perde controllo dello scooter: un morto. A luglio una vittima ogni 2 giorni

Il ragazzo di neanche 27 anni era a bordo del suo Honda SH 150 quando, in via Carmelo Bene, ha perso il controllo: è morto sul colpo

Sulle strade di Roma, a luglio, c'è una vittima ogni due giorni. Domenica l'ultima tragedia: in via Carmelo Bene Bogdan Lucian Moscaliuc, che avrebbe compiuto 27 anni a ottobre, è morto dopo un incidente stradale. L'uomo era a bordo del suo scooter Honda Sh 510 quando, all'altezza del civico 340, ha perso il controllo del mezzo.

L'impatto è stato fatale: Bogdan Lucian Moscaliuc è morto sul colpo. Il dramma si è verificato intorno alle 15:45 circa. Sul posto gli agenti del III Gruppo Nomentano della Polizia Locale di Roma Capitale per i rilievi scientifici e le indagini del caso. Il corpo è stato trasportato all'istituto di medicina legale del Policlinico Tor Vergata.

Lo scooter, come da prassi, è stato posta sotto sequestro. Sono tuttora in corso gli accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto, e al momento sembrerebbe che si tratti di un incidente autonomo. "Ancora una volta urliamo a tutti di fare attenzione alla guida", sottolinea l'Associazione Volontari del Parco delle Sabine che fanno le condoglianze alla famiglia di Bogdan Lucian Moscaliuc.

La vittima di via Carmelo Bene è la decima di questo luglio. L'ultimo, in ordine di tempo, era stato Gaetano Carlomagno lo scorso 18 luglio in via Anagnina. Sei giorni prima Angiolina Principessa è morta investita da un camion in piazzale Appio, a pochi metri dal cantiere della Metro C.

Lo scorso 6 luglio ha perso la vita Ahmed Abouhekal Abdelmoneam mentre attraversava la strada sulla via Salaria. Lo stesso giorno è toccato a Stefano Branco, sulla carreggiata esterna del Grande Raccordo Anulare. Domenica 7 luglio Marta Di Feboinfermiera 40enne, è morta dopo essere caduta dallo scooter che stava guidando sulla Nuova Circonvallazione Interna.

Nell'arco della stessa mattinata un secondo mortale: a perdere la vita a bordo della propria moto Yamaha XT 500 Roberto Tagliaferri. Ad inizio luglio Virgilio Frisetti, dopo un incidente avvenuto tra viale dei Romanisti e via Palmiro Togliatti e morto in ospedale il giorno seguente. Il il giovane Marco Toscano è invece deceduto sulla via Tiburtina. Prima di lui ha perso la vita anche Sergio Sinistri. Un bilancio amaro che conta 79 persone decedute in questo 2019, contando anche la provincia della Capitale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento