rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Incidenti stradali Eur / Via Laurentina, 400

Tragedia al Santuario, investito e ucciso dalla moglie: morto un uomo. Indagini sulla dinamica

Stefano Cicconi, 73 anni, è stato investito nel parcheggio. Il personale medico intervenuto sul posto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo

Stefano Cicconi, 73 anni, è morto investito dalla Fiat 600 guidata dalla moglie di 72 anni. Una tragedia consumata sabato 25 maggio in via Laurentina 400, all'interno del parcheggio del santuario della Madonna Delle Tre Fontane, alle 16:30 circa.

Il personale medico intervenuto sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo e adesso sono in corso indagini da parte della polizia locale per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Secondo i primi rilievi, dopo l'investimento l'auto ha concluso la sua corsa andando a sbattere contro un albero. Per estrarre la vittima sono dovuti intervenire i vigili del fuoco.

Week end di sangue a Roma: 4 morti sulle strade. Nel 2024 una vittima ogni tre giorni

Proprio la dinamica dell'incidente sarà fondamentale per determinare quanto accaduto. Bisognerà capire se Stefano Cicconi sia prima caduto e poi sia stato investito o se sia stato direttamente investito dalla donna. Al vaglio degli investigatori anche eventuali telecamere di videosorveglianza. Il santuario è stato chiuso al pubblico fino alle 19.30 e sono state annullate tutte le celebrazioni religiose previste per la giornata di ieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al Santuario, investito e ucciso dalla moglie: morto un uomo. Indagini sulla dinamica

RomaToday è in caricamento