rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Incidenti stradali

Torna a casa dopo turno di notte in ospedale, dottoressa romana finisce fuori strada e muore

Silvia Camilli è morta sulla Sp 106 a Putignano. La giovane donna era una specializzanda dell'Università Tor Vergata di Roma

Silvia Camilli, dottoressa 32enne di Roma, è morta a seguito di un incidente stradale sulla Sp 106, la strada provinciale di Putignano, comune in provincia di Bari. 

Silvia Camilli, secondo quanto riportato da BariToday, era a bordo di una Toyota Aygo quando la vettura, per cause non ancora accertate, si è ribaltata finendo oltre il muretto che delimita la carreggiata.  

Silvia Camilli era una specializzanda dell'Università Tor Vergata di Roma e da poche settimane era in servizio all'ospedale di Putignano, dove era stata assunta per far fronte all'emergenza Covid. Stando a quanto ricostruito finora, stava rientrando a casa a Gioia del Colle, dopo il lavoro. 

In una nota, la Direzione Generale e tutta l'Asl di Bari "si uniscono al dolore dei familiari di Silvia Camilli, giovane medico del Pronto soccorso dell'ospedale 'Santa Maria degli Angeli' morta oggi in un incidente stradale". La giovane era "al primo incarico e come tanti giovanissimi medici ha offerto sul campo il proprio contributo professionale e l'entusiasmo. Al cordoglio si unisce anche il personale dell'ospedale di Putignano che l'ha conosciuta e apprezzata, sia pure per un brevissimo lasso di tempo". 

134174950_10222767341147832_5078576050357793809_n-2

Foto di Vivilastrada

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a casa dopo turno di notte in ospedale, dottoressa romana finisce fuori strada e muore

RomaToday è in caricamento