Scontro tra due auto sulla Cassia Bis: bimbo di cinque anni in codice rosso

L'incidente è avvenuto intorno alle 15 all'altezza dell'uscita per Trevignano Romano. All'ospedale Gemelli anche tre feriti in codice giallo

Un bambino di cinque anni in codice rosso e tre feriti in codice giallo. E' il bilancio di un incidente che si è verificato oggi intorno alle 15 sulla Cassia Bis all'altezza di un distributore di benzina poco prima dell'uscita per Trevignano Romano. Due vetture si sono scontrate in un tratto di strada a semicurva forse per una manovra azzardata in vicinanza del distributore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bambino è stato soccorso dall'eliambulanza Pegaso 33 e condotto all'ospedale Gemelli. I feriti in codice giallo dopo le prime cure sono stati condotti con le ambulanze al pronto soccorso della stessa struttura ospedaliera.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento