menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sulla Roma Fiumicino: accosta, scende dall'auto e muore investito

L'incidente al chilometro 6 e 800 in direzione Roma

Incidente mortale sulla Roma Fiumicino dove un uomo, M.Q. romano di 56 anni, è morto investito da un'auto che sopraggiungeva all'altezza del chilometro 6 e 800 in direzione Roma. La tragedia alle 12.30. Alla guida di una Opel Corsa il 56enne ha accostato ed è sceso dall'auto. Un ostacolo improvviso per chi sopraggiungeva poco dietro, una donna a bordo di un'utilitaria, una Fiat 500, che non ha potuto evitare l'automobilista, colpendolo in pieno. 

Sbalzato, l'uomo ha riportato gravi lesioni: disperati i tentativi di rianimarlo con l'arrivo vano di un elicottero, atterrato sull'A91 bloccata. 

Sul posto gli uomini della stradale, i carabinieri a supporto e gli operai dell'Anas. Dalle prime informazioni la vittima si sarebbe fermata per recuperare qualcosa - forse del denaro - disperso a causa del finestrino aperto. La dinamica è comunque al vaglio e ancora tutta da ricostruire. 

Alcune ore dopo l'incidente un uomo si è presentato dai carabinieri della stazione di Villa Bonelli consegnando 360 euro, indicando come luogo del ritrovamento le vicinanze dell'incidente. I militari, dopo aver informato la polizia stradale - titolare delle indagini - hanno avviato ulteriori accertamenti.

Articolo aggiornato alle 18.42

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento