Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

Per il motociclista non c'è stato nulla da fare. Il sinistro ha richiesto la chiusura temporanea all'altezza dell'uscita 26 in carreggiata esterna

Immagine di repertorio

Incidente mortale sul Grande Raccordo Anulare di Roma dove è stato necessario chiudere temporaneamente la carreggiata esterna in prossimità dello svincolo 26 (Pontina) al km 54,000 per consentire l'intervento di una eliambulanza. Un soccorso che non è stato concluso con il centauro deceduto prima di poter essere trasportato in ospedale con l'elisoccorso. Lo rende noto Anas. 

Il sinistro, per cause in corso di accertamento, ha coinvolto una vettura e un motociclo. Troppo gravi le ferite riportate dal centauro, morto poco dopo lo scontro con l'auto. 

Inevitabili i risentimenti alla normale circolazione fortemente rallentata, anche a causa dellinterdizione temporanea della corsia di marcia lenta e di emergenza. 

Oltre al personale del 118, sul posto è presente il personale dell'Anas e della Polizia Stradale al fine di ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

Torna su
RomaToday è in caricamento