Incidenti stradali Via Ariana

Investito e ucciso da un'auto, scovato il pirata della strada che travolse Roberto Tesseri

L'investimento mortale avvenne la notte del 24 febbraio scorso nella zona del cimitero comunale di Velletri

Roberto Tesseri aveva 68 anni

E' stato individuato e denunciato con l'accusa di omicidio stradale l'automobilista che investì e uccise un senza fissa dimora a Velletri dandosi poi alla fuga. Era la notte tra il 23 e il 24 febbraio scorsi quando Roberto Tesseri, 68 anni, conosciuto come "Bocco" venne travolto dall'auto pirata in via Ariana all'incrocio con via San Biagio, proprio in prossimità del cimitero comunale dove la vittima, conosciuta e benvoluta da tutti, era solita stare. 

Trovato in condizioni gravissime in strada Roberto Tesseri venne trasportato d'urgenza in ospedale dove poì morì a causa dei "politraumi riconducibili a investimento stradale". A distanza di quasi due mesi sono stati i carabinieri della Sezione Radiomobile e quelli della Compagnia di Velletri a dare un nome ed un volto al pirata della strada, identificato in un uomo di 50 anni residente a Velletri.

Militari dell'Arma che hanno lavorato senza sosta per risalire al presunto autore dell'investimento. A rendere complicate le indagini l'assenza di videocamere di sorveglianza nella zona dove avenne l'investimento. Immagini che i carabinieri hanno trovato nelle strade adiacenti al cimitero comunale riuscendo a risalire al pirata della strada. Il 50enne residente ai Castelli Romani, dopo aver negato di essere lui alla guida dell'auto che travolse e uccise Roberto Tesseri, ha poi ammesso le proprie responsabilità. Sequestrata anche la sua macchina, una Renault Clio.

Roberto Tesseri era un volto noto nella comunità di Velletri. Conosciuto, spesso salutava anche le Istituzioni locali come raccontava il sindaco Orlando Pucci  su Facebook commentando la notizia della sua morte: "I Carabinieri mi hanno confermato l’incidente e la morte di Roberto Tesseri che tutti noi conosciamo amichevolmente come 'Bocco'. Sono certo che la comunità lo piange e tutti noi lo ricordiamo con grande affetto. Che la terra ti sia lieve fragile Roberto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito e ucciso da un'auto, scovato il pirata della strada che travolse Roberto Tesseri

RomaToday è in caricamento