Incidente mortale a Finocchio: si costituisce il 'pirata della strada'

E' un giovane di 25 anni che si è presentato spontaneamente negli uffici di Tor Bella Monaca del Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale

Borgata Finocchio: i rilievi della Municipale sul luogo dell'incidente

Aveva fatto perdere le proprie tracce lasciando l'auto incidentata sulla via Casilina e dileguandosi a piedi per le strade di Borgata Finocchio. A meno di 24 ore dall'incidente costato la vita ad uno scooterista romano di 53 anni si è costituito nel pomeriggio di oggi 14 giugno il conducente della Nissan Micra che ha causato il sinistro sulla consolare. E' un cittadino albanese di 25 anni che si è presentato spotaneamente agli uffici di Tor Bella Monaca del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale.

L'INCIDENTE - Il mortale si era verificato intorno alle 19,30 di ieri 13 giugno in zona Borgata Finocchio, quando la Micra guidata dal 25enne ha tagliato la strada ad un Honda Sh 300 guidato da Mario Moreschini, che procedeva sulla Casilina in direzione fuori Roma. L'utilitaria è sbucata improvvisamente da via di Fontana Rotta immettendosi sulla strada in direzione Centro e l'impatto per lo scooterista è stato inevitabile. Soccorso al Policlinico Tor Vergata il 53enne è deceduto poco dopo.

PROPRIETARIO DELLA NISSAN - Giunti sul posto i 'caschi bianchi' i testimoni hanno indicato la fuga a piedi di due persone. Da qui le indagini sulla Micra risultata intestata ad un altro cittadino albanese con dimora in un casale abbandonato nella zona di Zagarolo. Luogo dove i carabinieri e la polizia locale non hanno trovato nessuno proseguendo le ricerche anche nella giornata di sabato. L'auto era infatti stata acquistata dal 25enne qualche tempo fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGLI UFFICI DI VIA CAMBELLOTTI - Il ragazzo nel pomeriggio si è presentato spontaneamente negli uffici del VI Gruppo in via Duilio Cambellotti ed ha ammesso le proprie resposanbilità davanti agli agenti coordinati dal capitano Oscar Mastroianni. Il giovane è stato denunciato per "tentato omicidio". La polizia municipale sta ora cercando l'altra persona che è fuggita insieme a lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento