rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Incidenti stradali Garbatella / Via Ostiense, 80

Travolge e uccide 26enne sull'Ostiense: il pirata della strada si è costituito

Venticinque anni, nazionalità italiana, si è presentato dai carabinieri del Quadraro. La Polizia Locale era sulle sue tracce

Si è costituito il pirata della strada che all'alba di oggi, sabato 28 agosto, ha investito e ucciso un 26enne sulla via Ostiense. Braccato dalla polizia locale di Roma Capitale, il giovane ha deciso di costituirsi presso la stazione dei carabinieri della sua zona, il Quadraro. 

Già in mattinata gli agenti della VIII gruppo Tintoretto avevano individuato, grazie all'ausilio delle telecamere della zona, l'auto che aveva investito lo scooter elettrico. Una Nissan Juke della quale si era risaliti anche al numero di targa e quindi all'identità del conducente. Nel frattempo però è giunta la chiamata dei carabinieri e della confessione del responsabile. 

L’auto è stata posta sotto sequestro e il conducente è stato arrestato per omicidio stradale e omissione di soccorso. Il 25enne è stato sottoposto agli accertamenti di rito sullo stato alcolemico e tossicologico di cui si attende l'esito. Da chiarire infatti la dinamica che ha portato all'incidente. 

L'incidente alle 5 di questa mattina. La vittima viaggiava su uno scooter elettrico in sharing quando è finito travolto dall'auto. Alcuni ragazzi l'hanno soccorso quando si trovava sull'asfalto, allertando i carabinieri in transito in zona. Sono stati loro i testimoni che hanno messo sin da subito le forze dell'ordine sulle tracce del responsabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge e uccide 26enne sull'Ostiense: il pirata della strada si è costituito

RomaToday è in caricamento