Giovedì, 17 Giugno 2021
Incidenti stradali

Incidente sulla Tiburtina: morte cerebrale per un centauro di Albano Laziale

La caduta sulla via Tiburtina mentre Niki Sogamosto era a bordo della sua Ducati. E' stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Avezzano

Un impatto tremendo mentre era a bordo della sua Ducati. Brutto incidente nel pomeriggio del 16 agosto sulla via Tiburtina, nella zona di Carsoli, ai confini tra Lazio ed Abruzzo. Le condizioni di Niki Sogamosto, 37enne di Albano Laziale, sono apparse da subito critiche. Trasportato d'urgenza all'ospedale di Avezzano nella serata di ieri i medici hanno dichiarato la morte cerebrale del centauro.

CADUTO SULLA TIBURTINA - Ancora incerta la dinamica di quanto accaduto. Secondo una prima ricostruzione Niki Sogamosto stava tornando verso la provincia di Roma sulla SS5 Tiburtina. Nel tratto di strada che collega Tagliacozzo a Carsoli avrebbe perso il controllo della sua Ducati impattando contro altri veicoli e finendo la propria corsa in terra. 

MORTE CEREBRALE - Arrivati sul posto i soccorsi il giovane è stato trasportato d'urgenza al nosocomio abruzzese. In serata il bollettino medico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Tiburtina: morte cerebrale per un centauro di Albano Laziale

RomaToday è in caricamento