Venerdì, 23 Luglio 2021
Incidenti stradali

E' strage di motociclisti: in tre giorni 4 morti

Due le tragedie familiari, una sulla Nettunense venerdì e l'altra su via di Pineta Sacchetti il primo maggio. Ieri notte poi un ventenne è morto a Porta Maggiore

Una vera e propria strage. Tre diversi incidenti, quattro morti, due tragedie familiari. I centauri di Roma e provincia piangono una tre giorni davvero drammatica in cui si ritrovano a piangere nuovi morti.

NETTUNENSE - Tutto è iniziato venerdì pomeriggio sulla Nettunense all'altezza del km 28,500. A perdere la vita due fratelli che viaggiavano a bordo della loro moto, una Yamaha. I due si sono scontrati con un'auto, una Fiat Punto, guidata da una donna, perdendo la vita praticamente sul colpo.

I due morti sono Fabrizio Felice Barreca, di 33 anni e suo fratello Antonio di 20 anni. La donna e la sua bambina sono rimaste illese. Sul posto è intervenuta la polizia stradale di Albano. La dinamica è al momento al vaglio dei periti.

PRIMO MAGGIO CON DRAMMA - Erano da poco passate le 14.30 quando, nella giornata del primo maggio, una kawasaki si è schiantata contro un semaforo in via di Pineta Sacchetti, all'altezza dell'incrocio con via San Cleto Papa. Così il primo maggio di una famiglia si è trasformato in dramma. A bordo della moto infatti viaggiavano padre e figlio, rispettivamente di 50 e 19 anni.

Ad avere la peggio il conducente della moto, ovvero il 50enne, morto al Gemelli dopo una disperata corsa per salvarlo. Sempre al Gemelli, ricoverato in gravi condizioni, si trova suo figlio di 19 anni.

Sul posto sono intervenuti i vigili del XIX gruppo e i carabinieri. Al momento poco si sa della dinamica.

PORTA MAGGIORE - Un giovane ventenne di Guardavalle, in provincia di Catanzaro, è morto dopo cinque ore d'agonia all'ospedale San Giovanni. Qui era stato ricoverato in condizioni gravissime a seguito di un incidente verificatosi in piazza di Porta Maggiore.


Il 20enne, per motivi ancora da accertare, mentre guidava il suo scooter Leonard, è andato a sbattere contro un'auto in sosta. Erano le 5 di queste mattina e, sebbene i soccorsi siano arrivati in tempo, le sue condizioni sono apparse subito gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' strage di motociclisti: in tre giorni 4 morti

RomaToday è in caricamento