Domenica, 21 Luglio 2024
Incidenti stradali Tor Vergata / Via Biagio Petrocelli

Incidente alla Romanina, pensionato investito e ucciso vicino casa. I residenti: "Strada troppo pericolosa"

Franco Spurio, un residente di zona di 81 anni è morto sul colpo. Sul posto la polizia locale di Roma Capitale e il 118

Franco Spurio, un uomo di 81 anni, è morto investito a cinquecento metri da casa sua. Stava attraversando la strada intorno alle dieci del mattino di giovedì in via Biagio Petrocelli quando una moto Bmw condotta da un uomo di 41 anni lo ha travolto. Nell'impatto la moto è finita anche contro una Renault Kangoo in sosta. Il residente del quartiere Romanina, Franco Spurio, è morto una volta arrivato al policlinico di Tor Vergata. Troppo gravi infatti le ferite riportate.

La tragedia - l'ennesima sulle strade di Roma dove da inizio 2023 si contano quasi cento vittime tra la provincia e la Capitale - si è consumata nella mattina di giovedì 10 agosto. Sul posto la polizia locale di Roma Capitale e il personale medico del 118 che non ha potuto fare altro che appurare il decesso dell'anziano.

Le indagini sulla dinamica e l'appello della famiglia

Sulla dinamica dell'incidente indaga la polizia locale. Come da prassi la moto coinvolta è stata sequestrata. La persona alla guida della Bmw è stata portata in ospedale in codice giallo e per i test di alcol e droga, come si è soliti fare quando si procede per omicidio stradale. Si indaga per capire se il Franco Spurio stesse attraversando la strada sulle strisce pedonali. Nel frattempo la famiglia della vittima cerca testimoni, qualcuno che abbia assistito alla dinamica e possa fornire risposte su quanto accaduto.

La strada pericolosa

Sul gruppo Facebook di quartiere in molti si sono stretti nel dolore, porgendo condoglianze virtuali. Tanti, inoltre, chiedono a gran voce la messa in sicurezza di via Petrocelli. "Lì devono essere messi dei dossi per rallentare le macchine. Sfrecciano come forsennati su tutta la via", il pensiero di Martina.

Qualcuno ricorda la tragedia di Emanuela Croitoru, un precedente che non ha cambiato nulla. Anche lei è morta investita in via Petrocelli, aveva 37 anni. "Non essendoci un sistema di rallentamento stradale due persone ci hanno rimesso la vita per colpa della velocità incontrollata dei mezzi. Spero che si intervenga al più presto per evitarne altri", ha scritto Giosuè. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente alla Romanina, pensionato investito e ucciso vicino casa. I residenti: "Strada troppo pericolosa"
RomaToday è in caricamento