Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali Via Litoranea

Riccardo De Grandis, amici e colleghi piangono il poliziotto morto in un incidente stradale

Il 52enne prestata servizio al commissariato di Fiumicino. Lascia una moglie e due figli

Riccardo De Grandis aveva 52 anni

Aveva pranzato dopo aver terminato il turno alle 12:30, un saluto ai colleghi e poi era salito a bordo del suo scooter per tornare a casa dalla moglie e dai figli. Abitazione di Anzio nella quale Massimiliano Riccardo De Grandis non è mai arrivato, a causa di un incidente stradale sulla via Litoranea che gli ha tolto la vita lasciando nello sgomento amici, familiari e poliziotti. 

In servizio alla Polaria, la polizia di frontiera dell'aeroporto di Fiumicino, all'Uopi (le Unità Operative di Primo Intervento della Polizia di Stato),  Riccardo De Grandis era arrivato negli uffici di polizia del Comune aeroportuale dopo aver prestato servizio al Commissariato Lido di Ostia. Sposato, padre di due figli adolescenti, "Ricky", come lo chiamavano i suoi colleghi, aveva un cane ed era amante degli amici a quattro zampe. 

Una morte che ha lasciato sgomenti i tanti colleghi che hanno avuto "il privilegio" di prestare servizio con lui. "Ti voglio bene Ricky, veglia i tuoi cari - lo ricorda un collega - oggi farai il turno in paradiso". A ricordarlo anche Francesco Paolo Russo, dell'associazione culturale ACAH (All Cops Are Heroes): "Addio Riccardo. Avevamo almeno un’altra cosa da mettere apposto… sei sempre stato, per me, un amico e collega sincero… spero lo potrai leggere, ora, da lassù nel mio cuore! Che la terra ti sia lieve". 

Cordoglio e vicinanza alla famiglia arrivata con decine di messaggi e ricordi postati sui social da amici e colleghi: "Una vita che si spezza. Un sorriso che si spegne. Una famiglia nel dolore. Nessuna parola può portare indietro il tempo - lo ricorda la agente Rita D'Innocenzo -. Nessun commento potrà essere utile. Voglio dire solo ciao Riccardo de Grandis, riposa in pace. Un bravo ragazzo. Un papà. Un collega". 

L'incidente sulla Litoranea

Riccardo De Grandis ha perso la vita dopo che lo scooter che stava guidando ha impattato frontalmente con un'auto sulla via Litoranea, all'altezza del settimo cancello, fra Ostia e Torvaianica. zona Capocotta-Castel Porziano. Da subito in condizioni critiche, nonostante un tentativo di rianimazione il 52enne ha perso la vita prima di poter essere trasportato in ospedale. Lascia una moglie e due figli. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccardo De Grandis, amici e colleghi piangono il poliziotto morto in un incidente stradale

RomaToday è in caricamento