Bocca della Verità: investito da suv sulla preferenziale, la vittima era un insegnante. Grave la collega

Il suv circolava con regolare contrassegno per disabili, percorrendo la via preferenziale

Foto di Matteo Piacenti

E' morto sul colpo Christopher Humphris l'insegnante inglese di 72 anni centrato in pieno da un suv sulla corsia preferenziale del lungotevere Aventino, in via Santa Maria in Cosmedin a un centinaio di metri dalla Bocca della Verità. Christopher Humphris era in compagnia di una sua collega una 52enne italiana trasportata in codice rosso presso l'ospedale San Giovanni, le sue condizioni restano gravi. 

E' il bilancio di un incidente mortale avvenuto a Roma, alle 19:30 di domenica, a 24 ore dal drammatico incidente mortale di via Cavour in cui ha perso la vita il viceprefetto Giorgio De Francesco. Ad indagare dell'investimento di ieri la Polizia Locale con il I Gruppo Trevi. 

Morto investito insegnante inglese   

Secondo quanto riscontrato dai vigili il conducente del suv, un italiano di 57 anni proveniente da via Petroselli in direzione di piazza dell'Emporio, percorreva la via preferenziale con regolare contrassegno per disabili quando, all'altezza di Clivo di Rocca Savella ha investito i due insegnanti che, secondo i primi rilievi, stavano attraversando la strada "al di fuori degli spazi previsti per l'attraversamento pedonale".

Christopher Humphris, nato in provincia di Londra, viveva a Roma da anni. Il conducente del suv, sotto choc, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Ansa, avrebbe dichiarato: "Non li ho visti. Me li sono trovati davanti all'improvviso". L'uomo è stato sottoposto ai test di alcol e droga i cui esiti sono stati negativi

Investimento Bocca della Verità (foto Matteo Piacenti) 1-2-2

Quattro pedoni morti a Roma a ottobre

Si tratta del quarto pedone morto investito in una settimana. Oltre all'incidente in cui è morto il viceprefetto De Francesco infatti il tragico bollettino racconta di una 27enne cinese morta per essere stata centrata in pieno su viale Palmiro Togliatti e di un'anziana deceduta dopo essere stata investita fra largo Bompiani e via delle Sette Chiese, a Tor Marancia.

Nella giornata del 3 ottobre, invece, in trenta minuti altri tre investimenti, con due feriti gravi e altre due persone, una mamma e una figlia di 9 mesi, portate in ospedale. Sempre lo stesso giorno, in via Borghesiana, all'altezza dell'incrocio con via Bottura, un uomo ha investito un passante per poi abbandonare l'auto e fuggire a piedi

Aggiornato alle 13:40 dell'otto ottobre

 Investimento Bocca della Verità (foto Matteo Piacenti) 3-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni, europee: alle 12 affluenza al 15,32% a Roma. Per le amministrative al 22,09%

  • Talenti

    Rifiuti a Talenti: il III Municipio punta i piedi e dice "no" ad Ama e Comune

  • Cronaca

    Ritroviamo l'agenda di Lorenzo, l'appello di una mamma: "E' stata rubata. Lì le cure per mio figlio"

  • Politica

    Scuola: la gara per il servizio mensa non è ancora aggiudicata, protestano i sindacati

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • "Ti amo. Ti sto raggiungendo": fidanzata muore per tumore, lui si toglie la vita un mese dopo

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

Torna su
RomaToday è in caricamento