Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali Infernetto / Viale di Castel Porziano, 500

Infernetto, perde il controllo del monopattino e cade sull'asfalto: morto un uomo

L'uomo è caduto in via di Castel Porziano. Sul posto la polizia locale e il 118 che ha portato il ferito in ospedale, dove è morto poco dopo

Tragedia all'Infernetto, quartiere dell'entroterra di Ostia, dove un uomo di 52 anni ha perso il controllo del suo monopattino mentre percorreva via di Castel Porziano, sbattendo il viso sull'asfalto, all'altezza del civico 500. Un trauma grave che è costato la vita all'uomo.

I fatti poco prima delle 19 del 23 giugno. Sul posto posto per ricostruire la dinamica gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale. Il 52enne, D.M. le sue iniziali nato a Fiumicino, non è escluso possa aver perso il controllo del monopattino elettrico a causa dell'asfalto sconnesso. Così come non viene esclusa la possibilità che l'uomo possa essere caduto a causa della velocità sostenuta o perché accecato dal sole, facendo così una manovra sbagliata.

Da una prima indagine, tuttavia, sembrerebbe esclusa la presenza di altri veicoli che possano aver urtato il mezzo. Saranno i caschi bianchi di Ostia a far luce. Il 50enne, portato in ospedale con gravi traumi facciali, una volta arrivato all'ospedale Grassi di Ostia è morto poco dopo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infernetto, perde il controllo del monopattino e cade sull'asfalto: morto un uomo

RomaToday è in caricamento