menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cristiano Labartino aveva 46 anni

Cristiano Labartino aveva 46 anni

Cristiano Labartino morto in un incidente, addio a dj Mr Flower: "Regalava allegria a tutti"

Il 46enne viveva a Setteville Nord. Lascia una moglie ed un figlio piccolo. Il ricordo degli amici

Lascia una moglie ed un figlio piccolo Cristiano Labartino, morto nella mattinata di martedì in un tragico incidente stradale avvenuto sull'A1 mentre stava andando a lavoro. 46 anni, residente a Setteville Nord, Comune della provincia nord est della Capitale, appresa la notizia della sua morte sono stati decine i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia dell'uomo, che oltre a lavorare per una ditta di traslochi era stato un dj conosciuto con il nome d'arte di Mr Flower. 

"Un uomo che scoppiava di vita, sempre sorridente, burlone e scherzoso - lo ricorda Mauro, storico amico di famiglia di Cristiano -. Purtroppo aveva perso il papà quando era ancora giovane ma questa tragedia non gli aveva tolto la voglia di vivere. Lo conoscevo da una vita e non lo ricordo mai arrabbiato".

Pensiero simile anche quello di Loredana Lucente, altra amica del 46enne nato e cresciuto nella frazione del Comune della Città dell'Aria: "Lo conoscevo sin da ragazza - lo ricorda a RomaToday -, era una persona solare e vivace. Regalava allegria a tutti. Io non vivo più a Setteville da 20 anni ma non avevo mai perso i contatti con lui. La notizia della sua scomparsa mi ha lasciato una grande tristezza.  Gli volevo molto bene così come tutti coloro che lo conoscevano".

Una perdita che ha scosso profondamente i tanti amici di Cristiano, che hanno lasciato sulla sua bacheca facebook decine di messaggi: "All'uomo all'amico alla persona che sei - lo ricorda Diletta -. Sei e resterai nei pensieri di tutti noi che ti abbiamo conosciuto e il pensiero di non poterti vedere più sembra assurdo. Proprio tu, con questa voglia di vivere, te ne sei andato lasciando un vuoto, tu che con un sorriso ci rallegravi tutti, tu che con la tua musica ci hai fatto passare serate bellissime, tu semplicemente tu. Nn ti dirò mai addio ma ciao perché noi ci rivedremo prima o poi. Ciao Cri".  

Classe 1975, Cristiano Labartino era un rinomato dj di musica Tribal House, soulfoul ed "anni 90", come affermava lo stesso 46enne. Una passione per la musica coltivata sin da quando aveva 16 anni, con la musica di Mr Flower che, senza nessuna distinzione, fece ballare migliaia di giovani sia nelle feste più underground che nei villaggi delle mete turistiche più ambite da Djerba a Santo Domingo passando per il Mexico e Sharm el-Sheikh.

La tragedia che ha portato alla morte di Cristiano Labartino è avvenuta alle prime ore del mattino di martedì 9 marzo mentre il 46enne si stava recando a Sorrento per lavoro. Un tragico incidente stradale avvenuto sull'autostrada A1 che ha coinvolto un tir, un'auto ed il furgone dove l'uomo viaggiava come passeggero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento