Martedì, 19 Ottobre 2021
Incidenti stradali Monterotondo

Con la vettura contro un'auto in sosta, poi lo scontro frontale: morto un 27enne. Tre i feriti

La vittima è un ragazzo di Monterotondo, Claudio Maria Di Addezzio. L'incidente stradale a Villa Rosa, cittadina della costa teramana

Tragedia in vacanza dove tre giovani di Monterotondo sono rimasti coinvolti in un grave incidente stradale. Feriti conducente e passeggero ad avere la peggio è stato un 27enne che viaggiava sul sedile posteriore, Claudio Maria Di Addezzio, morto sul colpo. Lo scontro è avvenuto intorno alle 2:00 della notte del 26 agosto a Villa Rosa, una frazione di Martinsicuro, località balneare della provincia di Teramo. Nel corso del sinistro sono rimaste coinvolte altre due vetture, una in sosta ed una che procedeva in senso contrario, il cui conducente è dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale.

Incidente mortale a Villa Rosa

Secondo i primi rilievi effettuati dai carabinieri della Stazione di Martinsicuro assieme a quelli del Nucleo Radiomobile di Alba Adriatica, il 27enne eretino alla guida di una Citroen C3 avrebbe perso il controllo per cause ancora in via di accertamento. Poi l'impatto contro una Volkswagen Golf in sosta. Un violento scontro con l'auto che è poi finita sulla corsia opposta dalla quale sopraggiungeva una Bmw Serie 3 condotta da un uomo di Alba Adriatica. 

Claudio Maria Di Addezzio morto in un incidente stradale 

Tragica la scena che si è presentata ai soccorritori che nulla hanno potuto per Claudio Maria Di Addezzio. Tre i feriti, il conducente ed il passeggero della Citroen, entrambi 27enni e residenti a Monterotondo, trasporati all'ospedale di Giulianova il primo con 60 giorni di prognosi ed il secondo con dieci giorni. Oltre a loro le cure dell'ospedale sono state necessarie anche per il conducente della Bmw.

Tasso alcolemico elevato 

Sottoposti ad alcol e droga test, sia il 27enne alla guida della Citroen che il conducente della Bmw sono risultati positivi. Entrambi sono stati denunciati per omicidio stradale con il ritiro della patente. Sequestrati anche i veicoli. La salma di Claudio Maria Di Addezzio è stata trasferita alla sala mortuaria dell'ospedale di Sant'Omero a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto l'esame autoptico. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la vettura contro un'auto in sosta, poi lo scontro frontale: morto un 27enne. Tre i feriti

RomaToday è in caricamento