Incidente stradale a Ciampino: morto 29enne, due feriti gravi

E' accaduto in via della Mola Cavona, all'incrocio con via Doganale. Positivo ad alcol e droga test il conducente della Ford Focus coinvolta nel sinistro

Ancora una giovane vita spezzata in seguito ad un grave incidente stradale. E' accaduto questa notte in via della Mola Cavona, nel territorio di Ciampino, a bordo di una vettura con a bordo tre persone residenti nel Comune posto alle pendici dei Castelli Romani. Troppo gravi le lesioni riportate da uno dei passeggeri, Michele Giandomenico, un 29enne di Ciampino nato in Somalia, i soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo. Alla guida della Ford Focus un 36enne nato a Tunisi ma residente nella Capitale, ed un terzo passeggero un 39enne, sempre di Ciampino, trasportati in condizioni gravi in ospedale dalle ambulanze del 118. 

LA DINAMICA - Secondo i primi accertamenti dei carabinieri della Stazione di Ciampino, la Ford Focus viaggiava su via della Mola Cavona, direzione Frattocchie. All'altezza dell'incrocio con via Doganale il 36enne alla guida della vettura avrebbe perso il controllo della stessa per cause ancora in via di accertamento. Poi l'impatto prima con un cordolo e poi contro un muro di cinta. La vettura sarebbe quindi letteralmente volata in aria ribaltandosi più volte prima di terminare la propria corsa nuovamente contro le mura poste al lato della carreggiata. Nell'incidente è poi rimasta coinvolta una Fiat 500, che seguiva la Focus, terminata fuori strada presumibilmente per evitare di impattare contro la macchina che la precedeva. 

MORTO SUL COLPO - Arrivati sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Michele Giandomenico, morto sul colpo a causa delle gravi lesioni riportate nel corso dell'incidente stradale. Feriti anche autista e secondo passeggero della Focus, affidati alle cure del 118 con le ambulanze che li hanno trasportati d'urgenza in codice rosso all'ospedale di Frascati ed al Policlinico Tor Vergata. 

"OMICIDIO STRADALE" - Sottoposto ad alcol e drug test l'autista, lo stesso è risultato positivo. Il 36enne è stato quindi denunciato a piede libero dai carabinieri per "omicidio stradale" e "guida sotto l'effetto di alcol e droga".  Sull'incidente stradale stanno terminando gli accertamenti i carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento