Incidente a Tor Marancia, si ribaltano con l'auto: morta una 18enne, ferito un giovane

L'impatto mortale si è verificato in via di Tor Marancia 28. A bordo della Fiat 500 due ragazzi, uno di 22 anni alla guida e Martina Verrelli, di 18 anni, deceduta poco dopo in ospedale

Una immagine di via di Tor Marancia

Incidente mortale a Tor Marancia nella notte tra il 17 e il 18 agosto. Martina Verrelli, 18 anni compiuti da appena 4 giorni, è deceduta a seguito di una drammatica carambola in via di Tor Marancia 28. Grave un giovane 22enne, che era con lei, ricoverato in codice rosso. Questo il tragico bilancio di un sinistro avvenuto intorno all'una e venti del mattino. I due viaggiavano a bordo della Fiat 500 guidata dal ragazzo quando, per cause ancora da accertare, l'auto ha perso aderenza sull'asfalto. 

La dinamica dell'incidente mortale

La 500, quindi, ribaltandosi, ha terminato la propria corsa contro una Toyota Rav 4, una Twingo e una Nissan Micra parcheggiate in via di Tor Marancia. Immediati i soccorsi. Sul posto il personale medico del 118 che ha trasportato la 18enne passeggera, in condizioni disperate, in ospedale.

Morta Martina Verrelli, grave il ragazzo di 22 anni

Martina Verrelli, appena arrivata all'ospedale Sant'Eugenio, è morta. Troppo gravi le ferite riportate. Il 22enne, invece, è stato portato in codice rosso al San Giovanni. Il ragazzo, in gravi condizioni, è stato sottoposto ai test di alcol e droga come da prassi. Ad occuparsi dei rilievi scientifici e delle indagini il X Gruppo Mare della Polizia Locale. La Fiat 500 incidentata è stata sequestrata.

Tor Marancia in lutto: il ricordo degli amici sui social 

Il quartiere, alla notizia della morte di Martina Verrelli, si è stretto in un abbraccio virtuale intorno ai genitori della 18enne. Tanti i messaggi di cordoglio sui social. "Quando succedono queste tragedie ti si stringe il cuore e ti si gela il sangue. Fai buon viaggio piccola stella", scrive Loris.

"Non doveva andare a finir così, strappata via così, tu una ragazza meravigliosa, sempre con il sorriso, quante risate ci siamo fatte? Ancora non riesco a crederci. Da lassù dai tanta forza a mamma Luana e papà Stefano", è invece il pensiero di Giulia mentre Moira ricorda: "Ti ho vista crescere insieme a mia figlia. Sono senza parole solo tanto dolore". Anche la redazione di RomaToday si unisce al dolore della famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento