rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Morgan De Sanctis è fuori pericolo. La dinamica dell'incidente è un giallo

Dopo aver telefonato ad un amico, il dirigente giallorosso si è recato a Villa Stuart con un'altra auto per i primissimi accertamenti e quindi trasferito al Gemelli in ambulanza

Scriviamolo subito: Morgan De Sanctis, il dirigente della As Roma, è fuori pericolo di vita. La notizia più importante è questa. Operato d'urgenza dopo un incidente stradale al Policlinico Gemelli alle prime ore dell'alba del 6 gennaio a seguito di un'emorragia addominale causata da fratture multiple alle costole dorsali, con la necessità dell'asportazione della milza, la sua condizione clinica seppur grave resta stabile.

Morgan De Sanctis è vigile. Un grande spavento, seguito dall'apprensione della società, dei dirigenti, dei giocatori di Trigoria, dei tifosi e dei suoi ex colleghi calciatori.

L'incidente di Morgan De Sanctis: cosa è successo?

L'ex portiere, tra le altre, di Udinese, Napoli e proprio Roma nella serata del 5 gennaio è stato vittima di un sinistro la cui dinamica, però, è ancora piena di punti di interrogativi. Stando alle prime ricostruzioni De Sanctis ha raccontato di aver avuto un incidente nei pressi dell'ex Fiera di Roma nella tarda serata di martedì scorso in via Cristoforo Colombo, mentre da Trigoria tornava verso casa. Uno schianto mentre si trovava al volante della sua Hyundai Tucson, da capire se autonomo o contro un altro veicolo, e comunque in circostanze ancora da chiarire.

L'impatto, ad ogni modo, è stato violento a giudicare dalle ferite riportate da De Sanctis, che non si sarebbe accorto di stare male ma poi su consiglio di un amico, si sarebbe recato con un'altra vettura a Villa Stuart, clinica da sempre punto di riferimento per i calciatori. 

Lì dirigente giallorosso, sposato e padre di tre figlie, si sarebbe sentito poco bene. I medici, sospettando qualcosa di grave, hanno così disposto il trasferimento in ambulanza al Gemelli. Una decisione che potrebbe aver salvato la vita a Morgan De Sanctis.

Le indagini sull'incidente stradale

La notizia dell'incidente, comunicata ieri mattina dai quotidiani sportivi, è però un mistero. O meglio, lo è la dinamica. La polizia locale di Roma Capitale non ha saputo nulla fino a ieri mattina. E così, anche secondo i riscontri fatti da RomaToday, nemmeno i carabinieri, la polizia e la polizia stradale (cosa che comunque può accadere in caso di sinistro).

Insomma, nessuna forza dell'ordine sarebbe intervenuta martedì sera sulla Colombo per rilevare uno scontro che ha lasciato almeno un'auto - quella di De Sanctis - ferma. Così come ancora non è chiaro chi e come abbia rimosso la Hyundai Tucson incidentata e ripulito la strada. Una dinamica che potrebbe essere chiarita anche con l'analisi dei filmati delle telecamere della Colombo o tramite una dichiarazione di De Sanctis, ancora non avvenuta. 

Al momento non si esclude che, in assenza di una comunicazione ufficiale dell'incidente (né un rilievo, né una denuncia fatta fino ad ora) e in presenza di un ferito grave, la polizia locale faccia scattare una serie di indagini d'ufficio per fare luce sui fatti. 

Dal Comando dei vigili fanno sapere che è possibile comunque fare una dichiarazione successiva di incidente se non siano stati coinvolti altri veicoli o non siano stati provocati danni a cose e persone. Altrimenti si può agire d'iniziativa o tramite una direttiva della Procura di Roma nel caso, appresa la notizia, ravvisasse una eventuale ipotesi di reato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morgan De Sanctis è fuori pericolo. La dinamica dell'incidente è un giallo

RomaToday è in caricamento