Mattia Roperto, fiori e messaggi sul luogo dell'incidente mortale: investitore accusato di omicidio stradale

Oltre all'autopsia sul corpo della vittima, la Procura disporrà una perizia sull'auto e approfondimenti sullo stato psicofisico dell'investitore con ulteriori esami tossicologici di secondo livello

Il giorno dopo la tragedia l'Infernetto è sotto choc per la morte di Mattia Roperto. Il dolore di amici e parenti è impossibile da colmare e sul luogo dell'incidente, in via Francesco Cilea, i compagni di scuola e i residenti del quartiere nell'entroterra di Ostia hanno lasciato fiori e dediche.

"La vita a volte vale più di una corsa in macchina", si legge in un grande cartellone. Tra gli omaggi anche due sciarpe della Roma. Poi le scritte "Ti vogliamo bene" e i messaggi lasciati con uno spray nero che campeggiano sull'asfalto. Tante le testimonianze anche sui social. 

"Sono passata dove è avvenuto l'incidente e vedere il gruppo di amici di Mattia seduti sul bordo del marciapiede con le lacrime agli occhi e increduli, perché il loro amico non c'è più, mi ha spezzato il cuore. Un abbraccio forte a loro e ai genitori. Riposa in pace angioletto", scrive Debora su Facebook. 

"L'incidente di via Cilea ha toccato questo quartiere in maniera tragica - scrivono gli amministratori del gruppo social che raggruppa gli abitanti del quartiere - Riteniamo di interpretare il pensiero di tutti dicendoci sconvolti e sgomenti davanti al dolore delle famiglie e degli amici coinvolti a cui vanno le nostre condoglianze. Non sappiamo se la famiglia o amici sono in questo gruppo- si legge- ma questo non cambia, sono nostri vicini, sono nostri fratelli e siamo tutti al loro fianco".

Mattia, bravo studente, frequentava il primo anno al liceo Democrito. Antonella e Andrea, i genitori, e Simone, il fratello più piccolo, non si danno pace. 

Con loro anche le mamme e i papà degli amici del 14enne che erano in compagnia di Mattia la maledetta sera dell'8 giugno. La comitiva di giovani ragazzi ha assistito impotente al tragico incidente: i ragazzi sono sotto choc.

Infernetto Mattia Roperto-3

Per tutta la notte gli agenti della Polizia Locale del Gruppo Tintoretto hanno svolto i rilievi in via Cilea, una strada pericolosa secondo gli abitanti con nessun dosso o dissuasore di velocità. Il Magistrato, secondo quanto si apprende, ha disposto per il 22enne investitore la collocazione presso il proprio domicilio in attesa dell'udienza preliminare.

Il ragazzo, che non precedenti, si è fermato dopo l'impatto ma è risultato positivo alla cannabis. La Procura di Roma, nei suoi confronti, ha aperto un fascicolo per omicidio stradale.

Oltre all'autopsia sul corpo della vittima, la Procura disporrà anche una perizia sull'auto guidata dal 22enne e ulteriori esami tossicologici di secondo livello, aggiuntivi a quelli che hanno già riscontrato la positività del ragazzo ai cannabinoidi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al vaglio degli inquirenti, anche l'ipotesi di una illuminazione non sufficiente. La Peugeot è stata sequestrata e trasferita in un deposito giudiziario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

  • Coronavirus: a Roma 31 nuovi casi, altri sette nel resto della regione Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento