"Sarai sempre nei nostri cuori": Tor Marancia piange Martina, la neo 18enne morta in un incidente

Martina Verrelli, 18 anni da pochi giorni, era in macchina con il suo fidanzato quando all'altezza di via di Tor Marancia la Fiat 500 si è schiantata, ribaltandosi, contro tre auto in sosta

Foto dal profilo facebook

Aveva compiuto 18 anni appena 4 giorni fa. La soglia della maggiore età oltrepassata con tutte le passioni tipiche dei suoi anni. Martina Verrelli, la 18enne morta in un incidente in via di Tor Marancia, lascia un vuoto enorme tra amici e parenti e in tutto il quartiere di Tor Marancia. Già ieri mattina presto, a poche ore dalla tragedia, il luogo dell'incidente è stato preso d'assalto da chi la conosceva. 

"Sarai sempre nei nostri cuori"

Parla lo striscione affisso sul luogo dell'incidente. Parole semplici "Sarai sempre nei nostri cuori" che accompagnano lo strazio di chi la conosceva. Poca la voglia di parlare degli amici, piegati sotto il caldo d'agosto di fronte al punto del ribaltamento fatale. C'è chi porta fiori, chi palloncini, chi semplicemente si chiude in preghiera. Tutti hanno un ricordo per lei. Passano anche i genitori, i parenti. Piangono e non si danno pace. 

Il legame tra Martina e il 22enne ferito

A rendere ancor più triste la vicenda il legame, amoroso, tra Martina e il ragazzo alla guida della Fiat 500. Dai profili social dei due balza all'occhio l'amore reciproco. Immagini di abbracci e baci che si susseguono. Sempre insieme, come l'altra sera. I due erano in auto. Lui stava riaccompagnando lei. La 500, per cause ancora da accertare, ha perso aderenza sull'asfalto per poi ribaltarsi e finire la propria corsa contro una Toyota Rav 4, una Twingo e una Nissan Micra parcheggiate in via di Tor Marancia. Un impatto terribile che ha trasformato quel punto, a pochi passi dalla Colombo, in un un groviglio di lamiere.

Immediati i soccorsi. Inutili per Martina Verrelli deceduta all'arrivo all'ospedale Sant'Eugenio a cause dei traumi riportati. Il ragazzo di 22 anni alla guida dell'auto, invece, è stato trasportato in codice rosso al San Giovanni. Ad occuparsi dei rilievi scientifici il X Gruppo Mare della Polizia Locale che indaga per ricostruire l'esatta dinamica del sinistro mortale. Da prassi per il giovane è scattata la denuncia per omicidio stradale colposo. 

Il ricordo degli amici sui social

Immediato anche il tam tam sui social network. La notizia si è diffusa subito e tanti sono stati i messaggi di cordoglio per dar coraggio a mamma Luana e papà Stefano. "Non doveva andare a finir così, strappata via, tu una ragazza meravigliosa, sempre con il sorriso, quante risate ci siamo fatte? Ancora non riesco a crederci. Da lassù dai tanta forza ai tuoi genitori e continua a sorridere sempre con quel tuo sorriso impossibile da confondere. Già ci manchi", è il pensiero di Giulia; mentre Moira ricorda: "Ti ho vista crescere insieme a mia figlia. Sono senza parole solo tanto dolore".

"Voglio ricordarti così bellissima, sempre con il sorriso stampato. Ti ho visto crescere, diventata da poco maggiorenne avrei voluto vederti donna con una famiglia ma il destino ha voluto così", scrive invece Massimo. Niko invece posta un video ricordo mentre "ci siamo tanto divertiti ballando". 

Listate a lutto anche le pagine Facebook di 'Sei Di Tormarancio se' e 'SEI del Municipio VIII' con post bloccati in segno di lutto e messaggi solo ed esclusivamente in ricordo di Martina. Anche la redazione di RomaToday si unisce al dolore della famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento