Incidenti stradali

Incidente a Tor San Lorenzo: giovane alla guida era ubriaco

Il 20enne che guidava è risultato positivo al test per l'alcol ed è stato denunciato per omicidio colposo. Nell'incidente è morto il 21enne Francesco Speranza

Il giovane moldavo di 20 anni che guidava l'automobile che questa notte è finita in un fossato era ubriaco. Per questo è stato denunciato  per omicidio colposo.
Il giovane è nato in Moldavia ma risiede a Lavinio.

Il 20enne è risultato positivo al test compiuto dai carabinieri: aveva ingerito alcolici per più del doppio del limite consentito dalla legge. Il conducente è ancora ricoverato in ospedale, ma non corre pericolo di vita. I quattro - a quanto si è appreso dai carabinieri - stavano rientrando da Ostia, dove avevano trascorso la serata.

Nell'incidente è morto Francesco Speranza, un giovane di 21 anni residente ad Ardea. La vittima sarebbe morta sul colpo, mentre gli altri ragazzi, tutti coetanei, sono rimasti feriti gravemente.
Il conducente e uno degli altri due passeggeri sono ricoverati in codice rosso, mentre il terzo passeggero è in codice giallo.

L'incidente è avvenuto sul Lungomare di Tor San Lorenzo all'altezza del civico 181.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Tor San Lorenzo: giovane alla guida era ubriaco

RomaToday è in caricamento