menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elena Aubry aveva 26 anni

Elena Aubry aveva 26 anni

"Mia figlia non c'è più per le maledette buche di Roma"

Elena Aubry è morta domenica ad Ostia, all’altezza del Cineland in seguito ad un incidente stradale. Sulla vicenda indaga la Polizia Locale

Maledette buche”. Graziella Viviano non si dà pace. È la mamma di Elena Aubry la ragazza di 25 morta sulla via Ostiense domenica 6 maggio. Un incidente drammatico avvenuto all’altezza del Cineland di Ostia.

Immediati i soccorsi ma l’impatto contro il guard rail prima e contro un albero poi non hanno dato scampo alla giovane residente a Monteverde, nella zona dei Colli Portuensi. Sul posto immediatamente si sono recati gli agenti della Polizia Locale del X Gruppo Mare. A loro sono stati affidati i rilievi scientifici che determineranno l’esatto dinamica del sinistro.

Di certo c’è l’asfalto disconnesso, qualche buca è una serie di radici. Potrebbe essere stata questa la causa dell’incidente mortale come successe nel 2016 con Luca Mioizzi, giovane morto sulla via Cristoforo Colombo.

Graziella non lo nasconde: “Elena non c'è più. Per un'inspiegabile e assurda situazione, per un assurdo incidente, per le maledette buche di Roma mia figlia non c'è più. E' andata via con tutta la sua voglia di vivere, i suoi sorrisi, la sua caparbietà e la forza dirompente dei suoi ventisei anni. Vi prego, ricordatela nelle vostre preghiere. Era un cuore generoso e chi l'ha conosciuta lo sa”.

Graziela Viviano (facebook)-2

Disperati anche gli amici che sui social postano i loro ricordi. “Tanta complicità, tanto amore. Purtroppo c'è stata anche tanta rabbia. Ma dopo tempo, siamo ritornate anche se solo per poco, le due ragazzine di una volta. Non riesco a capire perché sia successo a te”, scrive Laura. Mentre il fratello Marco, il più grande, scrive un semplice e infinito “ti voglio bene sorella”. 

Elena, ex studentessa del liceo Hegel, frequentava l’università di RomaTre. Amava gli sport estremi, oltre la moto anche la passione per il paracadutismo e l’amore per il mare di Ostia che frequentava spesso. Era lì. Stava tornando a Monteverde ma Elena a casa non tornerà mai più.

Elena Aubry (3)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento