Incidenti stradali Nettuno

Auto investe pedoni che attraversano la strada: morta una donna, grave l'amico

La donna è stata colpita in pieno da una Twingo guidata da un 82enne, che si è fermato a prestare i primi soccorsi

Daniela Pavesi, di 63 anni, è morta dopo essere stata investita da un'auto a Nettuno. Troppo gravi le ferite riportate dalla donna. Con lei anche un amico, ferito e trasportato in codice rosso in ospedale. E' grave, ma non in pericolo di vita. Ne avrà per 30 giorni. 

Sull'investimento mortale indagano i carabinieri della Stazione di Nettuno, coordinati dal comandante della Compagnia di Anzio, il capitano Lorenzo Buschittari, che hanno effettuato i rilievi scientifici sul posto. I fatti sono avvenuti poco dopo la mezzanotte tra sabato 22 e domenica 23 settembre, a Santa Barbara. Un'auto, una Renault Twingo guidata da un 82enne, per motivi ancora da appurare ha investito la coppia mentre stava attraversando la strada

L'uomo è stato portato all'ospedale di Anzio. La donna al San Camillo in prognosi riservata. Con il passare delle ore, però, le condizioni di Daniela Pavesi si sono aggravate, fino al decesso avvenuto oggi. L'anziano alla guida dell'auto, che si è fermato a prestare i primi soccorsi, è risultato negativo ai test di alcol e droga ma ora, come da prassi, rischia una denuncia con l'accusa di omicidio stradale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto investe pedoni che attraversano la strada: morta una donna, grave l'amico

RomaToday è in caricamento