Incidenti stradali Camilluccia / Corso di Francia

Corso Francia, bus investe pedone: 24 ore di agonia, poi il decesso

La vittima è un 53enne di Latina residente a Roma. Secondo una ricostruzione il conducente del bus della linea 32 dopo la sosta era regolarmente ripartito, ma poco dopo si è fermato per le urla dei passeggeri. Sotto c'era il 53enne

Ore 10.30 di domenica mattina. La linea 32 arriva a Corso Francia, altezza cavalcavia dell'Olimpica. Effettua la fermata. Venti, 30 secondi, una cosa stardand insomma. Riparte. All'improvviso però i passeggeri iniziano a gridare. L'autista inchioda. Sotto all'autobus è finito un 53enne.

E' questa la ricostruzione della polizia municipale di quanto accaduto quasi sei giorni fa. L'uomo, di Latina ma residente a Roma, era cosciente, parlava. Era un codice giallo, quindi non troppo grave. Viene portato all'ospedale san Pietro. Ventiquattro ore di agonia e poi la morte.


L'assessore Marchi ha annunciato che sull'episodio verrà fatta chiarezza: "Esprimiamo il più profondo cordoglio per la morte dell'uomo che domenica sera è stato investito da un mezzo di linea della Capitale. Abbiamo già chiesto all'Atac di aprire un'indagine interna per verificare le responsabilità del caso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Francia, bus investe pedone: 24 ore di agonia, poi il decesso

RomaToday è in caricamento