rotate-mobile
Incidenti stradali

Il semaforo-gate nell'incidente di Ciro Immobile, Roma Mobilità: "Funzionamento è regolare"

L'agenzia comunale risponde in merito alla questione relativa al presunto malfunzionamento dell'impianto: "Il video mostra la normale sequenza di attivazione in sicurezza"

Il semaforo di piazza delle Cinque Giornate, dove lo scorso 16 aprile è avvenuto lo scontro tra l'auto del capitano della Lazio, Ciro Immobile, e il tram 19, è regolare. A dirlo è Roma Mobilità che ha ribadito la propria posizione dopo il video diffuso su un presunto malfunzionamento dell'impianto, una linea già emersa lo scorso il 19 aprile.

Secondo l'agenzia "il video pubblicato on line, lungi dal dimostrare malfunzionamenti, documenta invece la corretta sequenza normalmente seguita dopo un temporaneo spegnimento, in questo specifico caso dovuto a cause esterne".

Poi la spiegazione: "L'impianto è dotato di una serie di circuiti strutturati in modo ridondante e previsti dalle norme per garantire elevati standard di sicurezza. Nel passaggio dallo stato di spegnimento a quello di accensione esegue in modo automatico una sequenza che impone: il giallo lampeggiante in tutte le direzioni, il rosso, anch’esso per tutte le direzioni, e il ritorno al funzionamento ordinario. Esattamente ciò che si può vedere con chiarezza nel filmato".

C'è di più. Secondo Roma Mobilità "si coglie anche l'occasione per ribadire che lo scorso 16 aprile, giorno in cui l’incrocio di piazza delle Cinque Giornate è stato teatro dell’incidente tra un tram e l'auto del calciatore Ciro Immobile, non sono state registrate anomalie nel funzionamento dell'impianto semaforico".

Insomma, per l'agenzia l'impianto ha funzionato. Immobile e il macchinista del tram avevano entrambi dichiarato alla polizia locale di essere passati col verde. Versioni contrastanti che saranno analizzate da chi sta indagando.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il semaforo-gate nell'incidente di Ciro Immobile, Roma Mobilità: "Funzionamento è regolare"

RomaToday è in caricamento