Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

I resti della vettura sono stati sequestrati mentre è stata disposta l'autopsia. La strada è rimasta chiusa al traffico quasi fino all'alba

Alessandro Sirianni Massaro di 48 anni, e Marco Fulvi di 46 anni sono le vittime dell'incidente stradale avvenuto nella notte del 20 novembre a Roma. I due, a bordo di una Bmw, sono morti sul colpo schiantandosi contro il pilone del viadotto della via Cassia, all'altezza di via Formellese. 

Sul caso ora indagano gli agenti del gruppo Monte Mario che hanno disposto il sequestro della vettura su cui verrà eseguita una perizia. I due erano a bordo di una Bmw condotta da Alessandro Sirianni Massaro, mentre Marco Fulvi era al posto del passeggero. 

Amici da tempo, vivevano in zona Roma nord. Alessandro Sirianni Massaro a La Storta, Marco Fulvi al Flaminio. Tanti i messaggi sui social, appena si è diffusa la notizia. "Non ci sono parole, oggi quando l'ho saputo non ci potevo credere. Sono tanto addolorata", scrive Marilena. "Oggi non ce più una parte di noi. Sandro e Marco erano due fratelli", ricorda Antonella. 

Straziante anche il ricordo di Loredana, la sorella di Alessandro. La famiglia pochi mesi fa aveva perso anche Paola, un'altra sorella. "Saranno sempre nel mio cuore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento