rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Incidenti stradali

Scende dall'auto e viene travolta: estetista muore investita sul raccordo anulare

La vittima è Alessia Sbal. L'incidente, secondo quanto si è appreso, è avvenuto all'altezza dell'uscita verso Casalotti e Boccea

Incidente mortale nella serata di domenica 4 dicembre a Roma, sul grande raccordo anulare. Alessia Sbal ha perso la vita dopo essere stata investito da un'auto. Il sinistro, secondo quanto apprende RomaToday, è avvenuto poco prima delle 21:45 all'altezza del chilometro 2,600 in carreggiata interna, tra l'Aurelia e lo svincolo di via Boccea. Non si conosce ancora la dinamica dello scontro.

Sul posto la polizia stradale, il personale medico del 118 e i il personale di Anas. Secondo una prima ricostruzione, Alessia Sbal si era fermata con la sua auto nella corsia d'emergenza. Era scesa dalla sua vettura, forse per controllare qualcosa, quando è stata travolta e uccisa.

Ogni tentativo di rianimazione è stato vano, è morta sul colpo. La polizia stradale indaga sulla dinamica. La vittima, grande amante dei cani, lavorava come estetista e onicotecnica. Aveva aperto un centro estetico tutto suo in zona Monteverde.  

Articolo aggiornato alle 14.50 con l'inserimento del nome della vittima e della dinamica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scende dall'auto e viene travolta: estetista muore investita sul raccordo anulare

RomaToday è in caricamento