Tamponamento sull'A1, furgone ribaltato: morta 38enne

L'incidente alle 6.00 nel tratto tra Anagni e Ferentino. Autostrada chiusa per due ore e traffico deviato sulla Casilina

Tragedia questa mattina all'alba sull'A1. Una donna di 38 anni è rimasta uccisa in un incidente avvenuto al chilometro 615 in direzione Napoli, tra le uscite di Anagni e Ferentino. Secondo una ricostruzione della polizia stradale, intervenuta sul posto, la donna viaggiava a bordo di un Fiat Doblò insieme ad un uomo.

Il mezzo, un furgone da lavoro, ha tamponato una cisterna che trasportava Gpl. Un impatto terribile che ha provocato il ribaltamento del furgone ed ha lasciato incastrata tra le lamiere la donna. 

Per liberarla si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Inutili i soccorsi: la donna, F.M. le sue iniziali, è morta praticamente sul colpo. Gravemente ferito, e trasportato in ospedale, il conducente del mezzo. Chiusa per oltre due ore l'autostrada, con il traffico deviato lungo la Casilina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento