rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico / Viale Gabriele D'Annunzio

Pincio, perde controllo del monopattino e cade: grave anziano. Ipotesi mezzo modificato

L'uomo è stato portato all'Umberto I in gravi condizioni, non sarebbe in pericolo di vita

Saranno le indagini della polizia locale di Roma Capitale e determinare le motivazioni dell'ultimo incidente in monopattino a Roma. L'ennesimo. Questo, autonomo, ha visto protagonista un anziano di 83 anni caduto dal mezzo mentre attraversava viale Gabriele d'Annunzio dirigendosi verso le scalette del Pincio. 

L'incidente è avvenuto due sere fa sotto gli occhi di diversi testimoni. Sul posto il personale medico del 118, che ha trasportato l'anziano in codice rosso all'Umberto I, e la polizia locale di Roma Capitale che con il Gruppo Trevi ha iniziato le prime indagini dopo aver eseguito i rilievi scientifici.

Secondo il primo riscontro dei caschi bianchi, non ci sarebbe stata una buca o una voragine su quel tratto di strada a far perdere all'anziano 83enne il controllo del monopattino. Non è escluso, invece, che possa essere stato presente un avvallamento stradale. 

Al vaglio c'è anche la velocità del mezzo. Secondo i testimoni ascoltati dai vigili, l'uomo sembrava viaggiasse ad una velocità sostenuta ecco perché il monopattino, privato e non uno di quelli in sharing, potrebbe essere stato addirittura modificato. 

Sequestrata anche una piccola telecamera Go Pro che l'uomo teneva sul manubrio per filmare la sua "passeggiata" in monopattino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pincio, perde controllo del monopattino e cade: grave anziano. Ipotesi mezzo modificato

RomaToday è in caricamento