Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Fiumicino

Aereo fuori pista, i passeggeri: "Credevamo di morire"

Il racconto di uno dei 46 passeggeri: "La gente urlava e pensava di morire. L'aereo ha toccato due volte bruscamente a terra"

"Tanta paura, qualcuno di noi ha creduto di poter morire e tutti urlavano. Durante l'atterraggio l'aereo ha toccato due volte bruscamente a terra: ci è stato spiegato che la seconda volta si è piegato il carrello e l'aereo è finito fuori pista". A parlare è uno dei 46 passeggeri dell'aereo finito fuori pista a Fiumicino. In maniera lucida, quantomeno per la gravità di quanto accaduto, lo stesso passeggero spiega: "Tutti quei sobbalzi erano dovuti a dei vuoti d'aria. Eppure il volo era stato tranquillo fino a quel momento".

Anche un passeggero brasiliano, Fabiano, dice di "aver avuto veramente paura". Poi, ancora visibilmente scosso, fa segno di non sentirsela a dire di più. "Mi sono visto la morte in faccia, è stato terribile, ho pensato che non ce l'avrei fatta", ha raccontato Gianfranco Marano, di Catania. "L'aereo mentre si avvicinava all'aeroporto di Fiumicino è sceso molto velocemente, c'erano fortissime raffiche di vento - ha proseguito il passeggero imbrattato di fango sui pantaloni e sul maglione così come altri passeggeri e i membri dell'equipaggio - durante la fase di atterraggio quando ha toccato terra l'aereo ha fatto un primo sobbalzo, quindi un secondo più forte e poi un terzo ancora più forte poi l'aereo é scivolato sul lato sinistro. Io sono riuscito ad uscire buttandomi sul prato da una porta di emergenza, così come hanno fatto altri passeggeri".

Molte delle persone, soprattutto per lo choc riportato, sono state soccorse in codice verde dal personale di servizio in aeroporto. In un'area transennata e presidiata dalla polizia i passeggeri illesi sono assistiti anche con generi di conforto, bevande e coperte, dal personale medico del pronto soccorso dello scalo romano e del 118, dal personale della società di gestione, Aeroporti di Roma e di Alitalia. Ancora visibilmente scossi alcuni di loro, per il momento non se la sono sentita di raccontare quanto accaduto a bordo dell'aereo.

Una delle persone ferite nell'incidente aereo a Fiumicino è un membro dell'equipaggio, una hostess romena di 30 anni. La donna, ricoverata al policlinico Gemelli, è entrata in codice rosso, ha diversi traumi ma, a quanto si apprende dai primi accertamenti, non è in pericolo di vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo fuori pista, i passeggeri: "Credevamo di morire"

RomaToday è in caricamento