rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Sabaudia, yacht in fiamme. Tre feriti

L'imbarcazione si trovava al largo della costa di Sabaudia. Dopo aver preso a fuoco è colata a picco in acqua. Sullo yacht si trovavano un uomo di 55 anni e il figlio ventenne, insieme al comandante

Un uomo di 55 anni e il figlio ventenne sono rimasti feriti dopo che lo yacht sul quale si trovavano a bordo è andato a fuoco. L'imbarcazione, lunga 15 metri, è andata a fuoco questo pomeriggio mentre si trovava a circa due miglia dalla costa di Sabaudia. L'allarme è stato lanciato intorno alle 14,30. La barca è stata raggiunta da un gommone dei vigili del fuoco del distaccamento di Rio Martino, da una imbarcazione della Guardia Costiera e da un mezzo del distaccamento dei vigili del fuoco di Gaeta, mentre le operazioni di spegnimento delle fiamme sono state completate, poco dopo le 16, da una motovedetta antincendio della Capitaneria di Porto di Anzio.

Sullo yacht erano presenti un uomo di 55 anni, rimasto ferito, soccorso e trasportato all'ospedale Fiorini di Terracina, e il figlio, lievemente ferito. Insieme ai due si trovava anche un uomo di 30 anni, comandante dello yacht. Tutti risultano provenienti da Livorno. L'imbarcazione, completamente distrutta dalle fiamme, è colata a picco nelle acque al largo di Sabaudia. Al momento sono scattate le relative indagini per accertare le cause del rogo. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabaudia, yacht in fiamme. Tre feriti

RomaToday è in caricamento