Incendio in un villino, madre e figlio fuggono in strada

La villetta è stata dichiarata momentaneamente inagibile. Sul posto sono intervenuti, oltre ai Vigili del fuoco di Ostia, anche i Carabinieri della stazione di Fiumicino

Incendio questa mattina alle 6 circa in un villino in via Passo Buole, a Fiumicino, abitato da una donna di 43 anni e dal figlio 18enne, entrambi rimasti illesi, fuggiti in strada appena hanno visto le fiamme.

Secondo quanto emerso dalle prime verifiche, le fiamme sarebbero state innescate da un corto circuito di una presa elettrica posizionata nella veranda dell'abitazione.

La villetta è stata dichiarata momentaneamente inagibile. Sul posto sono intervenuti, oltre ai Vigili del fuoco di Ostia, anche i Carabinieri della stazione di Fiumicino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento