Dà fuoco ad un materasso della clinica psichiatrica, paura a Monteverde

Le fiamme sono divampate nella struttura di via Sesto Celere. Lievemente intossicato un paziente

Attimi di apprensione in zona Monteverde dove un incendio è divampato all'interno di una clinica psichiatrica. L'allerta al 115 poco prima delle 20,00 di ieri in via Sesto Celere, dove una paziente ha tentato di dar fuoco al materasso della sua stanza. E' accaduto a Villa Letizia, struttura che si occupa di persone con disagi psichici.

LIEVEMENTE INTOSSICATO - Immediati i soccorsi da parte dei pompieri che hanno spento il principio di incendio nel volgere di breve tempo. La paziente che ha tentato di dar fuoco al materasso è rimasta lievemente intossicata. Nessun'altro ospite della struttura ha avuto problemi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento