Incendio sulla Tiburtina: fiamme in un deposito occupato da senza fissa dimora

Il rogo è divampato da un capannone in disuso posto nella zona di San Basilio-Tor Cervara

I vigli del fuoco sul luogo dell'incendio

Una intensa nube di fumo nero alta nel cielo. Questo quanto visibile agli automobilisti in transito nel pomeriggio di oggi sulla via Tiburtina, nel tratto di consolare che separa le zone di San Basilio e Tor Cervara, nel territorio del IV Municipio. A prendere fuoco un vecchio deposito in disuso di circa 500 metri quadrati, adiacante all'ex fabbrica di penicillina Isf di San Basilio, altezza incrocio con via del Casale di San Basilio. 

OCCUPATO DA SENZA FISSA DIMORA - Allertata la centrale operativa del 115 sul posto per spegnere l'incendio sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del Comando Provinciale di Roma. In particolare l'incendio si è sviluppato in un capannone occupato da alcuni senza fissa dimora, usciti dal deposito subito dopo lo scoppio del rogo. Secondo le prime informazioni non ci sarebbero né feriti né intossicati, così come non si segnalano difficoltà alla normale circolazione stradale. 

LE FOTO DELL'INCENDIO 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento