Auto in fiamme sotto un'abitazione: distrutti due mezzi, intossicato un uomo

Altre quattro vetture sono rimaste danneggiate. L'intervento dei vigili del fuoco in via Martiri delle Fosse Ardeatine a Civitavecchia. Indaga la polizia

I vigili del fuovo in via dei Martiri delle Fosse Ardeatine

Paura ed apprensione questa notte a Civitavecchia a causa di un vasto incendio che ha riguardato cinque automobili ed un furgone. L'allerta ai vigili del fuoco del Comune portuale intorno all'1:30 del 24 marzo, in via dei Martiri delle Fosse Ardeatine. I pompieri, intervenuti con due mezzi, una autopompa ed una autobotte, hanno estinto le fiamme e messo in sicurezza l'area dopo circa due ore di intervento. 

MEZZI DISTRUTTI E DANNEGGIATI - Un'autovettura e un furgone sono rimasti completamente distrutti dalle fiamme ed altre quattro autovetture parcheggiate nelle vicinanze danneggiate. Tuttavia i vigili del fuoco di Civitavecchia hanno impedito alle fiamme  di propagarsi ad altre auto e alla vicina abitazione (posta al piano terra), che ha comunque riportato lievi danni alle tapparelle delle finestre. 

INQUILINO INTOSSICATO - L'inquilino della casa al primo piano è stato trasportato all'ospedale civico di Civitavecchia leggermente intossicato. Sul posto anche Polizia di Stato e 118. Restano da accertare le cause, fra le ipotesi non si esclude quella dolosa. 

Incendio via dei Martiri delle Fosse Ardeatine 2-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento