Capena, fiamme nella zona industriale: un operaio ustionato

Un incendio ha colpito un capannone industriale a Capena. Un operaio, ricoverato d'urgenza in ospedale, è rimasto parzialmente ustionato

La zona industriale di Capena è stata avvolta dalle fiamme: un incendio di grandi dimensioni, difficile da domare per il forte vento, ha infatti colpito un capannone e un operaio è rimasto ustionato sul 30% del corpo. A quanto si é appreso dalla polizia, è rimasta colpita in particolare via del Grillo, strada che collega la via Tiberina alla Salaria e dove si trovano un deposito di mattonelle ed uno di roulotte e caravan. I vigili del fuoco con cinque squadre stanno tentando di spegnere le fiamme.

Il ferito, secondo il 118, è proprio uno degli operai che nel tentativo di spegnere l'incendio è stato investito da una piccola esplosione. L'uomo è stato portato in ambulanza all'ospedale di Monterotondo e probabilmente sarà trasferito al Sant'Eugenio di Roma. Per il 118 è grave ma non è in pericolo di vita. Una eliambulanza del 118 è stata inviata sul luogo a titolo precauzionale.

Al momento sette squadre della Protezione civile della Regione Lazio sono al lavoro a supporto delle operazioni di spegnimento del vasto incendio. I volontari stanno operando sul posto con 5 autobotti e 5 pick up.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento