Incendio al tubettificio Baratta ad Anzio: in fiamme un magazzino in disuso

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Anzio, avvisati dagli operai del turno di notte. L'azienda di recente ha avviato le procedure di messa in liquidazione a causa di problemi finanziari

Un violento incendio ha distrutto all'alba di oggi un capannone del Tubettificio Industrie Baratta di Anzio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Anzio, avvisati dagli operai del turno di notte. Il capannone era in disuso ed era usato in parte come magazzino. Sospesa oggi l'attività lavorativa, in quanto l'incendio ha danneggiato impianto elettrico, idraulico e del gas che sono ora in riparazione.

L'azienda di recente ha avviato le procedure di messa in liquidazione a causa di problemi finanziari e i 37 dipendenti sono in attesa di capire quale sarà il loro futuro. La Rsu auspica la nomina di un liquidatore in modo che non venga interrotta l'attività produttiva e il contatto con i clienti. Secondo i sindacati, infatti, il sito del gruppo Baratta ha notevoli commesse in quanto è un'azienda storica nella produzione di tubetti, in particolare per dentifrici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento