Cabina elettrica in fiamme vicino i binari: ritardi e disagi sui treni regionali

Sul posto i vigili del fuoco, personale di Rfi e gli agenti della Polfer. L'incendio fra la stazione Tiburtina e la stazione Nomentana

Immagine di repertorio

Cabina elettrica in fiamme vicino la stazione Roma Nomentana. Questa la causa che ha determinato disagi e ritardi sui treni della linea Fl1 Orte-Roma-Fiumicino. Come comunica Rfi il primo problema si è manifestato intorno alle 9:20 di lunedì 3 giugno per un "inconveniente agli apparati di circolazione nella stazione di Fara Sabina". 

Alle 11:40 l'incendio alla cabina elettrica vicino la stazione Nomentana, che ha determinato "un guasto agli impianti". Divampato nei pressi della sede ferroviaria fra Roma Tiburtina e Roma Nomentana sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Roma assieme ai tecnici Rfi e agli agenti del Compratimento Lazio della Polizia Ferroviaria che stanno svolgendo accertamenti sull'accaduto. Riprogrammato il servizio ferroviario regionale con cancellazioni e limitazioni.

Alle 12:30, come scrive ancora Rete Ferroviaria Italiana, la circolazione è tornata progressivamente alla normalità con treni in ritardo fino a 30 minuti ed i soccorritori ancora a lavoro per terminare l'intervento. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento