rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Civitavecchia / Via del Mignone

Incendio a Civitavecchia: villa invasa dalle fiamme, paura per due bombole Gpl

L'intervento dei vigili del fuoco in località Sant'Agostino a Civitavecchia. Intossicato un 64enne, sul posto polizia e carabinieri forestali

Paura a Civitavecchia dove questa mattina alle 9:15 i vigili del fuoco del Comune portuale sono intervenuti con due automezzi per spegnere un incendio in una abitazione su strada del Mignone, in località Sant'Agostino. A prendere fuoco una casa indipendete di un piano fuori terra, con i 70 metri quadri di immobile completamente invasi dal fumo. 

BOMBOLE GPL - L'inquilino, un italiano residente a Roma di 64 anni, al momento dell'arrivo dei vigili del fuoco di Civitavecchia si trovava già all'esterno della struttura. I pompieri hanno estinto le fiamme, messo in sicurezza l'area, ed impedito alle stesse di propagarsi alle strutture adiacenti, ad alcune imbarcazioni rimessate nelle vicinanze e sterpaglie. A scopo precauzionale sono state rimosse due bombole di GPL dal loro alloggiamento.

UN INTOSSICATO - Spento l'incendio poco dopo le 11:00, il 64enne, leggermente intossicato, è stato affidato alle cure del personale medico successivamente giunto sul posto. Non ci sono stati altri feriti. Presenti anche i carabinieri Forestali e gli agenti di Polizia di Tarquinia. Poi l'arrivo di una squadra di vigili del fuoco di Viterbo per la bonifica dell'area. 

Incendio Sant'Agostino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Civitavecchia: villa invasa dalle fiamme, paura per due bombole Gpl

RomaToday è in caricamento