Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Torre Angela / Via Atteone, 136

Torre Angela, prima l'esplosione e poi l'incendio: sventrato un appartamento. Tre feriti

L'esplosione ha fatto crollare parte di un appartamento al terzo piano. Le fiamme sono scoppiate intorno alle 7:30 del mattino. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia locale

Prima un boato, probabilmente dovuto ad una fuga di gas, poi le fiamme. Un incendio, con un'alta colonna di fumo, ha svegliato questa mattina il quartiere di Torre Angela. Un inferno di fuoco quello in via Atteone, che ha visto impegnati dalle 7:30 vigili del fuoco, i carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca e della compagnia di Frascati - che hanno fatto evacuare la palazzina all'altezza del civico 136 - e la polizia locale, con gli agenti del Gruppo Torri che hanno chiuso la strada.

Tre le ambulanze del 118 che hanno raggiunto via Atteone. Uno dei feriti, il proprietario dell'appartamento esploso, è stato trasportato al centro Grandi Ustionati dell'Ospedale Sant'Eugenio. Due, meno gravi, sono stati portati uno all'Ospedale Casilino, e l'altra - una donna - al Policlinico Universitario di Torvergata, il loro stato di salute è costantemente monitorato. Nessuno di loro è in pericolo di vita. Feriti i modo lieve altri residenti della palazzina, mentre non risultano dispersi.  

Impressionanti le immagini, con l'esplosione che ha letteralmente sventrato un muro e parte del balcone al terzo piano di via Atteone. Stando a quanto riportato dai vigili del fuoco (che hanno anche salvato un cane), che parlano di "crollo", le cause dell'incendio sarebbero probabilmente sono dovute ad "una fuga di gas". 

Sul posto anche i tecnici di Italgas che hanno provveduto a sospendere l'erogazione del gas per consentire ai vigili del fuoco di procedere allo spegnimento delle fiamme in sicurezza. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca. Ai militari, il proprietario dell'appartamento, ha raccontato di aver acceso una sigeratte e poi di aver sentito un "botto".

Il boato che ha fatto tremare la palazzina, facendendone poi crollare una porzione. Nove, oltre i feriti, le persone evacuate. Il Campidoglio ha fatto sapere che per loro è stato attivato il protocollo "Hotel solidali" per fornire assistenza alloggiativa, anche perché quegli appartamenti in via Atteone sono ormai inagibili. 

incendio via Atteone1-2

incendio via Atteone2-2

incendio via Atteone-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Angela, prima l'esplosione e poi l'incendio: sventrato un appartamento. Tre feriti

RomaToday è in caricamento