Cronaca

Incendio al Quadraro: fiamme in un autodemolitore di via di Centocelle

Alcune auto andate a fuoco in un autodemolitore in via di Centocelle hanno dato origine ad un'alta nuvola di fumo. Paura tra i residenti per alcune esplosioni

Due esplosioni, poi l'alta nuvola di fumo nero che si alza sul cielo del Quadraro, di Torpignattara e di Centocelle. A bruciare anche stavolta un autodemolitore. L'incendio ha investito alcune auto presenti all'interno di uno sfascio di via di Centocelle

Cosa è successo in via di Centocelle

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia Casilina, l'incendio avrebbe avuto origine da alcune sterpaglie incolte, propagandosi poi verso lo sfascio. La versione viene in qualche modo confermata da alcuni testimoni. "Alle 11.30 ho visto una colonna di fumo", racconta una signora accorsa sul posto. I "Poi mentre stavamo mangiando abbiamo sentito due boati, uno dietro l'altro e ci siamo abbastanza spaventati".

L'incendio all'interno dell'autodemolitore

Ad esplodere, poco prima delle 14, alcune auto all'interno dell'autodemolitore. L'incendio ha quindi preso corpo, insieme all'alta nuvola nera che ha spaventato, e non poco, i residenti. Decine le chiamate e i messaggi anche alla nostra redazione per capire cosa stesse accadendo. Le sirene dei vigili del fuoco hanno indirizzato quindi le attenzioni in via di Centocelle. L'intervento dei pompieri è stato decisivo per tenere a bada il rogo. Alle 16 la situazione veniva già definita sotto controllo, con alcuni focolai tenuti a bada con autobotti.

Non risultano feriti o intossicati e non c'è stato bisogno di evacuare nessun palazzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' il terzo incendio in un autodemolitore quest'estate

Si tratta del terzo rogo in un autodemolitore quest'estate. I due precedenti riguardano via Mattia Battistini, a fine maggio e via di Pietralata ad inizio luglio. Due roghi, al quale si aggiunge quello di oggi, che riportano drammaticamente al centro dell'agenda politica la delocalizzazione degli autodemolitore. Quello di oggi poi unisce un'altra emergenza, quella del Parco di Centocelle, area che da anni attende una bonifica per essere riconsegnata ai cittadini. 

Parco di Centocelle, l'area attende la bonifica dagli sfasci

La zona dell'incendio è proprio all'interno del Parco di Centocelle, nei pressi dell'Aeroporto Baracca. Un'area dove insistono diversi demolitori, a ridosso dei quartieri Quadraro, Tor Pignattara e Vigne Alessandrine.

Invia foto o video dell'incendio a romatoday@citynews.it o via Whatsapp al 3938288266.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al Quadraro: fiamme in un autodemolitore di via di Centocelle

RomaToday è in caricamento